Questa trascrizione è stata leggermente modificata per consentire una lettura più fluida. L'insegnamento dell'audio è in inglese.

OM SWASTI.

Buongiorno a tutti cari amici di Dharma. State approfittando per praticare il vero Dharma? State focalizzando la vostra attenzione sul Dharma? Ricordatevi che la scorsa volta ho detto che la cosa più importante è quella di spostare il focus della nostra attenzione nel modo giusto, non nel modo sbagliato e di sfruttare al meglio questa opportunità. L’unica differenza tra l’essere saggi o essere sciocchi sta nel saper cogliere o meno le opportunità e quanto velocemente si riesce a coglierle. In questo momento abbiamo l’opportunità di spostare la messa a fuoco e indirizzarla verso l’interno e di riflettere profondamente. Perché queste circostanze insolite ci danno l’opportunità di concentrarci, facendo convergere l’attenzione su un focus interiore a cui non siamo abituati, un focus più profondo, ricordate?

Perché siamo stati costretti a non svolgere le nostre solite attività, le nostre solite attività esterne, le nostre solite attività che ripetiamo e ripetiamo secolo dopo secolo, ancora e ancora, anche se è non hanno alcun senso – nessuno ha mai tratto un vero significato da queste attività – ma continuiamo ancora a farle, ricordate? Quindi, questa volta, la nostra attenzione si è spostata, ma, per la maggior parte delle persone, l’attenzione si è spostata sul virus, sulla paura, sulla preoccupazione e sull’ansia.

Ma siamo praticanti del Dharma, quindi dovremmo concentrarci sull’opposto. Lo sapete, la vera opportunità, ricordate? Di queste cose ho parlato molto l’ultima volta, quindi non mi soffermerò su questo ancora per molto questa volta. Ricordatevi soltanto che, anche se non abbiamo molte attività esterne da svolgere, se tutti spostano la loro attenzione su internet, sulle chat inutili e sulle molte distrazioni di internet, se lo fate, questa è pigrizia. Vi ricordate? Pigrizia, un atto di pigrizia, una perdita di tempo. Perciò, anche questo è un ostacolo alla vera pratica del Dharma. La vera pratica del Dharma non è un vostro compito, non è un vostro obbligo: è un auto-miglioramento reale, un vero auto-rafforzamento, un progresso reale verso la vostra vera natura illuminata. Vi ricordate? Proprio così.

Quindi questo è molto importante. Oggi invece mi soffermerò di più sulla spiegazione di cosa sia veramente Shambala, cosa sia veramente un Guerriero di Shambala e cosa significhi veramente Guerriero. Vi parlerò di queste cose e anche del perché il tantra di Kalachakra sia speciale, del perché sia superiore e di come affrontare questo virus e le difficoltà psicologiche che hanno tutti.

In questo momento il problema non è soltanto il virus: il problema molto più grande è costituito dalle difficoltà psicologiche, da come affrontiamo questa situazione, ok? Perciò, come affrontiamo questa situazione? Non abbiamo bisogno di avere molti soldi, non dobbiamo guardare ad attività esterne, non dobbiamo cercare molti altre cose per affrontarla. Quindi, ciò di cui abbiamo bisogno è solo di riconoscere ciò che abbiamo già, avere un buon rapporto e una buona interazione con ciò che già abbiamo.

Questo significa che prima dobbiamo capire Shambala. Shambala ha molti livelli. Il suo significato è purezza e fonte di ogni felicità, godimento e beatitudine. Questo è ciò che significa Shambala. Questi livelli di Shambala, li abbiamo già dentro di noi. E li abbiamo già su questa terra. Siamo già a Shambala, questa Terra è Shambala per molti versi.

Ma di solito, il modo classico di vedere le cose rende tutto ristretto, rendiamo tutto piccolo e rendiamo tutto difficile. Perché? Perché abbiamo una mente ristretta, una mente inflessibile ed è per questo che non capiamo Shambala: ecco perché abbiamo così tanti problemi. Ma i problemi li abbiamo creati noi stessi. Quindi, se ci rendiamo conto di ciò, allora sappiamo come smettere di creare problemi.

Pertanto, questo è il nostro argomento oggi. In parole povere, l’ultimo Shambala, la realtà ultima, la realtà suprema di Shambala, è la vostra vera natura.

Se non avete ancora capito cosa sia Shambala, Shambala è, in realtà, tutta la pura luce divina. Potreste pensare che Shambala sia troppo distante da voi, ma in realtà è molto vicina a noi stessi. Se non siete ancora riusciti a capire cosa sia Shambala, restringiamo ancora di più il concetto e consideriamo Shambala come qualcosa di simile alla Terra Pura di Amitabha, alla Terra Pura di Akshobhya e così via. Se non riusciamo a capire nemmeno questo, allora in che modo possiamo capire cos’è Shambala? Soltanto perché non siamo ancora riusciti a capirlo (in altra maniera, possiamo dire così):

Per una mente molto ristretta Shambala è un posto da qualche parte sulla nostra terra. Perché Shambala è un posto che si trova in un luogo particolare sulla Terra? Perché non riusciamo a capire che il mondo intero è Shambala e questo non lo capiamo perché abbiamo delle menti ristrette. Perciò dobbiamo dire che si trova in qualche parte della nostra Terra. Ma anche se capiamo o crediamo che sia da qualche parte sulla nostra Terra, ciò è comunque di grande aiuto.

Ecco perché i testi antichi lo spiegano in questo modo. Quindi, proprio come a un bambino di due anni, che non capisce delle cose veramente importanti, cerchi di spiegargliele con una frase corta e semplice, che non è accurata al cento per cento, ma è un po’ utile per il bambino. E così dici al bambino qualcosa che può comprendere. Quindi la spiegazione consueta di Shambala come luogo che esiste su questa Terra è così. Allora, perché è così tanto importante? Anche questo livello iniziale di spiegazione di Shambala è di gran lunga migliore di qualsiasi altra descrizione di Terra Pura, anche di altre religioni o della descrizione delle Terre Pure di altre tradizioni buddiste perché queste descrizioni non sono chiare al cento percento, non sono molto concrete e potrebbero apparire come una sorta di fiaba. Anche se fai molte domande, non c’è una risposta chiara.

Shambala non è così. Shambala è spiegata molto di più di così nel tantra di Kalachakra. Il primo re di Shambala, Suchandra e Buddha Shakyamuni hanno spiegato Shambala in una loro discussione, usando la forma di domanda e risposta. Ecco perché è molto più chiara di qualsiasi altra spiegazione. Questa è una cosa. L’altra cosa è che è molto più concreta perché la Terra Pura di Shambala e la missione della Terra Pura di Shambala riguardano unicamente il modo in cui trasformare la nostra Terra, il nostro mondo, la nostra umanità. Qualsiasi altro discorso di altre Terre Pure, di altre tradizioni buddiste o di altre religioni, ha una descrizione molto limitata se paragonato ai discorsi di Shambala. Ecco perché Shambala si pone al livello più pratico, ad un livello con cui possiamo connetterci ed è la più importante per questa Terra, per l’umanità, per noi.

Quindi, se è così, come possiamo stabilire una buona connessione con Shambala? L’unico modo, il modo migliore è il tantra di Kalachakra. Praticare il tantra di Kalachakra. Studiare il tantra di Kalachakra. Questa è la connessione migliore. Perché? È molto, molto chiaro, molto semplice: perché Buddha insegnò il tantra di Kalachakra per il Re di Shambala, Suchandra. Per i Re del Dharma di Shambala, che vuol dire i Bodhisattva. Un altro modo in cui si possono definire i Re del Dharma di Shambala è “Signori dell’Universo”.

Riuscite a capire “Signori dell’Universo”? Non esiste un Signore dell’Universo diverso dai Re del Dharma di Shambala. Se qualcuno conosce un Signore dell’Universo che non sia un Re del Dharma di Shambala, per favore, me lo dica. Ma non c’è nessun altro, a parte i Re e le Regine del Dharma di Shambala.

Questo Re, il Re di Shambala, è il Signore dell’Universo. Cosa intendiamo per Signore dell’Universo? Ciò significa che ha il potere di governare l’intero universo. Governare non va inteso nel modo tradizionale di governare dei re e delle regine del mondo samsarico: è (finalizzato alla) liberazione, alla liberazione di tutti gli esseri senzienti, in particolare la liberazione dell’umanità.

L’umanità verrà liberata per prima. Questa è la missione di Shambala. Chi ha detto questo? Non l’ho inventato io. Buddha Shakyamuni lo dice nel Tantra di Kalachakra in una sua discussione con il primo re del Dharma di Shambala, Suchandra. Quindi la missione di Shambala è quella di liberare, di trasformare questa umanità impura, questo mondo impuro, squilibrato. Questa è la missione di Shambala.

Quindi, cosa possiamo fare? cosa dovremmo fare? Dobbiamo capire questo. Oppure, se non riuscite davvero a capirlo davvero, dovete credere, dovete credere nel Buddha, dovete credere nei Re del Dharma. Perché? Perché questo è il primo passo, la condizione iniziale, per trasformare il nostro mondo, per liberare il nostro mondo. Ecco perché dobbiamo credere.

E poi, come secondo passo, cosa dovremmo fare? Dovremmo praticare. Cos’è la pratica Shambala? Forse non possiamo praticare al cento percento le pratiche di Shambala, ma dobbiamo fare qualcosa di simile. Cosa c’è di simile? Una pratica simile è … amore e compassione. Questo è tutto. Quando dico amore e compassione, potreste pensare “Oh, questo non è niente di speciale”.

Ogni tradizione buddista ne parla. Anche altre religioni parlano di amore e compassione. Quindi non è niente di speciale, niente di nuovo. Forse è quello che pensate. Ma è qualcosa di nuovo. È speciale. Perché? Perché di solito le persone non capiscono cosa sono l’amore e la compassione. C’è incomprensione a riguardo.

C’è un malinteso universale sull’amore e la compassione. Perché? Perché, ancora una volta, abbiamo una mentalità ristretta, abbiamo una mente inflessibile e schemi abituali sbagliati. Ecco perché non comprendiamo nemmeno l’amore e la compassione. In che modo non comprendiamo cosa siano l’amore e la compassione? Quando le persone parlano di amore, in genere pensano a qualcosa di simile all’attaccamento, che ha la natura dell’attaccamento, del desiderio; la gente lo intende solo in questa maniera.

Possessività. Di solito le persone concepiscono l’amore soltanto in questo modo: “Oh, lo amo veramente, voglio davvero averlo”; questo è tutto ciò che capiscono.

Quando si parla di compassione, c’è ancora incomprensione. La gente pensa che la compassione sia molto triste: “Altre persone che soffrono, abbiamo questo problema, il Coronavirus, bla, bla, bla… la maggior parte degli anziani muore. Io sono molto triste.”. La gente pensa che questa sia compassione. Forse questo livello di amore e compassione è meglio di niente.

È meglio che essere molto insensibili. Almeno si è abbastanza sensibili da poter vedere la sofferenza degli altri. È un pochino meglio di avere nessuna compassione, niente amore, zero amore, zero compassione. Quindi, possiamo dire che è un punto di partenza, ma il vero amore e la compassione non sono questi.

Capite? Per favore, ascoltate attentamente. L’amore non riguarda il fatto di volere qualcosa. Si tratta di godere (di tutte le cose). Vi divertite. Quando amate, vi divertite. Non vuol dire che volete possedere qualcosa. Non vuol dire che non potete stare senza qualcuno o qualcosa. Non è questo. Vi piace dedicarvi a questo.

Ciò significa che, se potete godere di molte cose, avete più amore. Se potete godere solo di pochissime cose, significa che avete pochissimo amore. Per favore, provate a comprenderlo. E poi, la compassione non riguarda il sentirsi tristi e l’autocommiserazione o la pietà per gli altri. Vuol dire essere genuinamente premurosi e non avere paura, non essere spaventati, nessuna paura. Nessuna paura. È l’opposto della paura. Incredibile determinazione ed entusiasmo e nessuna paura, questa è la compassione. Vedete, vi piace fare qualsiasi cosa e non avete paura di fare qualcosa, qualsiasi cosa. Queste cose assieme sono l’unione perfetta di amore e compassione. Chi non vorrebbe questo? Chiunque. Tutti lo vogliono. Sicuramente tutti ne hanno bisogno e tutti potenzialmente ce l’hanno già.

Cercate solamente di sbarazzarvi degli schemi abituali negativi. Se lo farete, allora sarete dei Guerrieri. Sarete eroi ed eroine. Questo è ciò che significa essere un Guerriero. Anche i Guerrieri di Shambala sono così. Tutti i Re e le Regine Shambala e tutti le persone di Shambala sono Guerrieri. Questo è ciò che significa essere un vero Bodhisattva. I veri Bodhisattva non piangono e non sono tristi. Piangere e essere tristi significa indebolire la vostra mente. Come punto di partenza va bene. Se vedete qualcuno che soffre e non riuscite a piangere, questo significa avere un cuore insensibile, non è così buono. Ma, ad uno stadio successivo, non piangete più. Non siete tristi. Perché? Perché non è una novità per voi, non vi fa cambiare idea: sapete già che questa è la natura della sofferenza. Ma il bello è che non avete paura di trasformare questa sofferenza.

Le persone di solito pensano: “Oh, io libererò tutti gli esseri senzienti da solo? È ridicolo. È Impossibile.”. Perché tutti fanno fatica ad organizzare la propria vita e, quindi, come potrete liberare tutti gli esseri senzienti? È così difficile accontentare un singolo essere senziente… come posso liberare tutti gli esseri senzienti?

Questa è logica. Ma questa logica è per una mente limitata. Il ragionamento di una mente limitata dà origine questa logica. Quindi sì, secondo questo ragionamento limitato, questa logica è giusta. Ma se volete essere un Bodhisattva, dovete andare al di là di questa logica. Ok? Perché la logica è limitata perché proviene da un sistema mentale limitato.

Quindi dovete andare al di là di questo. Quando andate al di là di questo, tutto è piacevole. Vi piace fare tutto e non avete paura di fare nulla. Non avete paura di fare nulla. Ciò significa che non avete paura o dubbi di (poter) liberare tutti gli esseri senzienti. E amate farlo.

Provate un profondo piacere a liberare gli infiniti esseri senzienti. Riuscite a capirlo? Questo è il vero gioiello inestimabile. Di solito quando diciamo “gioiello prezioso”, non è veramente un gioiello prezioso, ma solo una pietra.

Una pietra che è più rara delle altre pietre. Ma un gioiello davvero, davvero prezioso, il gioiello prezioso supremo e assoluto è (questo tipo di) mente. E abbiamo già questa mente, soltanto che, temporaneamente, c’è un po’ di sporco all’esterno che copre questo gioiello. Perciò dobbiamo pulire questo gioiello, dobbiamo solo sradicare questi schemi abituali. Ma non è difficile. Perché non difficile? Perché siete disposti a farlo. Se non siete disposti a farlo, avete già rinunciato prima di iniziare. Quindi è davvero difficile. Non è solo difficile, è impossibile. Ma non lo farete perché avete la Natura di Buddha. Possedete la verità perfetta, avete la natura del Guerriero. Dobbiamo solo – la parola giusta non è scoprire – dobbiamo solo svelarla. Dobbiamo solo attualizzare la nostra verità.

Se lo fate, allora trasformerete questo mondo. Innanzitutto, trasformate il vostro mondo. Il che significa che magari siete bloccati a casa, siete bloccati in una piccola stanza, auto-isolati o altro, o non completamente auto-isolati, ma con alcuni dei vostri familiari che pensate siano noiosi e pensate di avere cose molto, molto più importanti da fare fuori.

Ma tutti la pensavano così per così tante migliaia di anni e la gente non ha ottenuto nulla di veramente importante. Quindi ora, questo è il momento in cui potete iniziare il vostro viaggio, il viaggio della vostra mente, verso la verità, verso la Natura di Buddha, verso la verità assoluta. Fino ad ora non abbiamo vissuto nella verità, abbiamo vissuto in un’illusione.

Quindi ora è il momento di iniziare. Questa verità assoluta. Esplorare la verità assoluta. Quanto è meraviglioso? Pensateci. Perché dico che il Kalachakra è così importante? In generale, sì, tutti i Dharma parlano della Natura di Buddha e della trasformazione di tutto. Ma come trasformare, come inserire questo mondo intero, i tre regni di esterno, interno e alternativo si esprimono così elegantemente nel Tantra di Kalachakra. Questo è quello che sto dicendo. Quindi, prendete, ad esempio, il Corona virus. Così tante persone hanno così tanta paura. Tanta paura e ansia, persino depressione. Guardate a cosa sta facendo tutto il mondo, quali sono le reazioni?

Sapete, in realtà non è niente di insolito. Assolutamente. Ci sono centinaia di migliaia di condizioni di morte che affrontiamo ogni giorno. Ma non abbiamo l’abitudine di pensarlo in questo modo. Facciamo finta che non moriremo, che non ci siano altre cause di morte, solo il Corona virus. Pensiamo così. Quindi, non sto negando che ci sia il Corona virus in questo mondo. Non sto negando che ci siano molte centinaia di persone che muoiono per questo. Ma quello che sto dicendo è che questo è normale, questa volta abbiamo solo spostato la nostra attenzione su questo. Ecco perché ne facciamo un grosso problema. Praticare il tantra di Kalachakra non è questo. Praticare il tantra di Kalachakra significa bilanciare l’ecosistema, bilanciare il vostro corpo, la salute, la mente. Mente sana, corpo sano, atteggiamento sano, visione sana, motivazione sana. Questa è la pratica di Kalachakra. Se lo fate, allora state trasformando e bilanciando anche il mondo esterno.

O pensate che il virus sia esterno o che sia interno.

Sembra che sia esterno, ma poi non può vivere senza il corpo di un essere umano. Ciò significa che sembra sia interno. Ma non importa. Anche il mondo esterno e il mondo interno, sono temporanei e diversi. Hanno un aspetto un po’ diverso tra loro. Stessa natura, aspetto diverso.

Ad ogni modo, il virus non è qualcosa di malvagio e non ha nulla a che fare con altri esseri senzienti. Niente a che fare con questo universo. Non è niente di simile. Sono piccole particelle temporanee sbilanciate.

Quindi se la nostra mente ha l’atteggiamento giusto, la giusta prospettiva, la giusta motivazione, questi ci rendono equilibrati. Questo è un milione di volte meglio di qualsiasi altra soluzione. Perché?

Qualsiasi altra soluzione sta trattando un sintomo, non la malattia. Ma questo bilancia la nostra mente con l’amore e la compassione, quindi sta trattando la malattia. La radice della malattia Potete vedere anche che, chi ha meno preoccupazioni e un migliore sistema immunitario nel corpo, non viene colpito da questa malattia. Perché? Perché questo significa che hanno un po’ di equilibrio nel loro corpo, nella loro mente. E’ un equilibrio limitato ma, comunque, aiuta le persone.

Ma se bilanciamo le nostre menti e il nostro corpo con il vero amore e la vera compassione – l’amore e la compassione che ho descritto prima, non la nostra piccola idea di amore e compassione a cui siamo abituati – se portiamo questo vero amore e vera compassione nella nostra mente, con questo atteggiamento corretto, questa prospettiva corretta, allora questo porta equilibrio all’intero universo, non solo al nostro corpo.

Perciò, forse devo spiegare un po’ il significato di “prospettiva corretta”, cosa si intende per giusta prospettiva nel Kalachakra.

Il Kalachakra va al di là di questo universo, tuttavia questo universo è anche un riflesso di Kalachakra. Riflesso vuol dire anche che non è reale, che non può manifestarsi senza Kalachakra; quindi ciò significa che Kalachakra ha il pieno controllo di questa manifestazione, di questo mondo, di questo universo. Dobbiamo comprendere questa visione corretta, questa corretta prospettiva.

E poi, qual è l’atteggiamento corretto? L’atteggiamento corretto è “Oh, questo virus non è qualcosa di malvagio, questo virus ha delle cause, qualcosa di malvagio, qualcosa di separato da noi, che non ha niente a che fare con l’universo, niente a che fare con noi”. Non è così.

Dovete accettare, essere inclusivi: questo virus è un aspetto del nostro universo, del nostro corpo. Perciò, abbiamo solo bisogno di equilibrio. Dobbiamo solo bilanciare, equilibrare. Non andare verso gli estremi. Questo virus porta temporaneamente uno stato di squilibrio molto piccolo e minuscolo. Questo non è l’unico squilibrio nelle nostre vite. Abbiamo milioni di altri squilibri. Dovremmo trattarli insieme per raggiungere un equilibrio, non limitarci a spostare la nostra attenzione solo su questo virus.

Non sto dicendo di non provare a stare in isolamento, di non indossare le maschere, di non lavarvi le mani. Non sto dicendo questo. Tutto ciò è un’ovvia soluzione temporanea. Certo che lo facciamo. Ma questo è solo un modo di cercare di evitare alcuni sintomi. Se volete davvero curare la nostra radice della malattia, allora dobbiamo comprendere veramente il tantra di Kalachakra. Questa è la soluzione migliore.

Qual è la motivazione corretta? La motivazione corretta è quella di portare equilibrio nel mondo intero, non incolpandoci a vicenda. Lo sapete, dicendo “Qualcuno l’ha creato, è colpa sua”. Non è questo. Se qualcuno l’ha veramente creato, se qualcuno voleva davvero distruggere questa umanità, e, per questo motivo, ha creato questo virus, allora sarà comunque sconfitto, sarà comunque sconfitto dai Guerrieri di Shambala.

Ciò significa che non soltanto i guerrieri Shambala, ma la nostra natura guerriera della mente, questo amore e compassione, li sconfiggeranno. Perché? Non sono molto forti. Come già disse il Buddha nel tantra di Kalachakra, gli estremismi non son o molto forti.

Ma il Buddha non ha parlato di estremismi nel senso classico del termine, la gente di quel tempo, che aveva una mentalità ristretta, non avrebbe capito. Le persone erano molto ignoranti, gente del villaggio che si combatteva, cercando di prendere il sopravvento sugli altri e uccidendosi a vicenda. A quel tempo, il Buddha insegnava a persone con questo tipo di mentalità.

Adesso, nel XXI secolo, la gente lo spiega ancora esattamente nello stesso modo, che è la spiegazione sbagliata. Ecco perché il mio libro su Shambala spiega tutto in un modo migliore.

Perciò ora lo spiegherò brevemente. Qualsiasi cosa sbilanciata, i Guerrieri di Shambala, non diciamo che la distruggeranno, diciamo che qualsiasi cosa sbilanciata, la renderanno equilibrata. In quei tempi antichi si diceva distruggere: l’esercito di Shambala, i soldati di Shambala distruggeranno questo e così via. Per questo motivo sembra un altro tipo di religione. Queste sono interpretazioni sbagliate.

Il significato è che qualsiasi cosa sbilanciata – se qualcuno ha creato questo Corona virus con lo scopo di distruggere l’umanità, allora significa che chiunque abbia avuto questa mentalità e il Corona virus verranno entrambi equilibrati. Sono sbilanciati e quindi saranno equilibrati attraverso la pratica del tantra di Kalachakra.

Forse non dovremo aspettare molti anni. Se nascono questi squilibri, questo fa sorgere Shambala, perché Shambala è l’antidoto allo squilibrio. Ecco perché non dobbiamo preoccuparci. Anche questo è temporaneo. Perciò, dobbiamo solo crearne le condizioni nel modo giusto, con la prospettiva corretta, con l’atteggiamento corretto e la giusta motivazione, non portandoci dietro gli schemi abituali negativi.

Cogliamo l’occasione per diventare dei Guerrieri noi stessi, per diventare dei Bodhisattva. Cogliete questa opportunità. Guardatevi dentro e rendete equilibrata per prima la vostra stessa mente. Ciò significa che state equilibrando il mondo intero, l’intero universo. Ciò significa che state trattando la malattia del virus, non i sintomi temporanei.

Anche se facciamo un vaccino, è comunque una soluzione temporanea. Ma se riusciamo a creare un vero vaccino nella nostra mente, questa vera mente guerriera di amore e compassione, questo è un vaccino per sempre, per l’intero universo, non solo per i singoli individui. Ecco perché. Riuscite tutti a comprenderlo?

Potete farlo per me? Potete farlo per il nostro universo? Potete farlo per i Re del Dharma di Shambala e per i Saggi di Shambala? Potete farlo per Buddha Shakyamuni?

Sono sicuro che potete. Tutti possiamo. Perché? Perché tutti abbiamo la stessa natura, la Natura di Buddha; come il Re del Dharma Suchandra e il Re del Dharma Pundarika; la stessa natura di Manjushri Yashas, di ​​Kalki Aja; abbiamo la stessa natura di tutti loro. Tutti noi abbiamo automaticamente la Natura di Buddha.

Solo temporaneamente, sì, siamo su di un livello un po’ diverso, ma abbiamo la stessa natura. Quindi non dimenticatelo, e cogliete questa grande opportunità per studiare, almeno per studiare, comprendere cosa sia il Kalachakra, cosa sia Shambala. E poi meditate su questo. Cos’è il vero amore. Qual è la vera compassione. Sapete, questo amore e compassione nel tantra di Kalachakra, all’interno della divinità, sono l’elemento maschile Kalachakra e l’elemento femminile Vishvamata. Kalachakra significa vero amore e compassione uniti insieme. Uniti insieme. Trasformare questo mondo significa godere dell’unione di maschile e femminile. Da questa grande benedizione, nascono i figli di tutto il Mandala, l’intero universo.

Ecco perché l’intero universo è puro, assolutamente puro. Perciò non c’è spazio per alcun virus. Non c’è spazio per alcuna sporcizia, alcuna debolezza. Ecco perché. Kalachakra Yab-Yum, l’unione delle due divinità è dentro di noi. Quindi esternamente non possiamo vivere senza il femminile. Non possiamo vivere solo con il maschile. Il femminile non può dare alla luce nulla senza il maschile. Internamente è lo stesso. Dobbiamo comprendere questo fatto naturale. Se comprendete questo fatto naturale, allora inizierete a comprendere il Tantrayana. Se cominciate a capire il Tantrayana, allora state iniziando a trasformare il mondo intero. Quindi, per favore, affidatevi al Tantrayana, affidatevi all’unione di Kalachakra.

HUNG VAJRA SAMANTA SOHA

© Copyright 2017 Shar Khentrul Jamphel Lodrö